sabato 5 maggio 2007

Associazione Noi per Loro

In occasione della Festa Tango Bridge, approfittiamo per dare qualche notizia circa l'associazione cui devolviamo il ricavato della festa, che ha quale scopo quello di aiutare e collaborare con il reparto di oncologia pediatrica dell'ospedale di Parma.
In collaborazione con il primario dott. Izzi, l'associazione ha donato la struttura del nuovo reparto, realizzato interamente a misura di bambino. Inoltre si occupa di sostenere le famiglie nel momento del bisogno, non soltanto ospitando i familiari che vengono da fuori città in una casa acquistata allo scopo, ma addirittura fornendo alle famiglie più disagiate un sostentamento economico nel caso che un familiare abbia dovuto abbandonare il lavoro per prestare assistenza al bambino ammalato.
Si tratta di un'associazione molto seria e che lavora molto bene: siamo contenti di essere a loro disposizione con questa festa. Inserisco di seguito le tipologie specifiche di progetti realizzati e din via di realizzazione, con tempistica e modalità di realizzo.

Con i giovani e le famiglie I momenti condivisi lasciano emozioni che ci arricchiscono ed i sorrisi su i volti dei bambini sono un dono preziosissimo
In collaborazione con: Il reparto di oncoematologia pediatrica; La scuola in ospedale; Tanti amici
Compatibilmente con le esigenze delle cure, ogni volta che si creano la occasioni
Formazione personale medico e non
Gli operatori devono avere a disposizione le conoscenze più aggiornate per combattere in modo più efficace le malattie Con collaborazione all’organizzazione di incontri scientifici e con rimborsi spesa per la partecipazione a congressi Quando i medici, gli infermieri e gli altri operatori non riescono a farlo in autonomia
Sostegno economico alle famiglie
Perché le cure così lunghe e complesse fanno nascere difficoltà economiche, che a volte sono già presenti all’insorgere della malattia del figlio. Noi vogliamo che tutte le energie delle famiglie siano concentrate sul proprio figlio e togliamo quindi il problema economico Condividendo i progetti con Enti, istituzioni, imprese e privati cittadini Nei tempi più rapidi possibili, affinché le armi dei medici siano le più affilate possibili per la diagnosi e le cure
Donazione strumenti di diagnosi e cura all’Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma
Perché i tempi e le priorità delle strutture pubbliche non sempre sono compatibili con le esigenze dei bambini ammalati Condividendo i progetti con Enti, istituzioni, imprese e privati cittadini Nei tempi più rapidi possibili, affinché le armi dei medici siano le più affilate possibili per la diagnosi e le cure
Donazione strumenti informatici
Perché i tempi e le priorità delle strutture pubbliche non sempre sono compatibili con le esigenze dei bambini ammalati Condividendo i progetti con Enti, istituzioni, imprese e privati cittadini Nei tempi più rapidi possibili, affinché le armi dei medici siano le più affilate possibili per la diagnosi e le cure
Progetti divulgativi e convegni Perché l’attenzione ai problemi di ogni tipo dei bambini e delle famiglie deve essere totale ed ogni contributo è necessario Organizzando convegni o sviluppando progetti che hanno lo scopo di affrontare i problemi dei bambini e delle loro famiglie Non con la frequenza che sarebbe necessaria
Borse di studio
Perché i tempi e le priorità delle strutture pubbliche non sempre sono compatibili con le esigenze dei bambini ammalati Condividendo i progetti con Enti, istituzioni, imprese e privati cittadini Nei tempi più rapidi possibili, affinché le armi dei medici siano le più affilate possibili per la diagnosi e le cure
Progetto Bolivia Perché i bambini gravemente ammalati hanno la nostra attenzione, anche se si trovano lontano da noi In collaborazione con medici e associazioni locali Quando si riesce a sviluppare concretamente un progetto
Manutenzione reparto Oncoematologia Pediatrica e D.H.
Perché i tempi e le priorità delle strutture pubbliche non sempre sono compatibili con le esigenze dei bambini ammalati Condividendo i progetti con Enti, istituzioni, imprese e privati cittadini Nei tempi più rapidi possibili, affinché le armi dei medici siano le più affilate possibili per la diagnosi e le cure
Gestione de La Casa Le famiglie che vengono da lontano devono trovare la loro “casa”. Non devono avere l’assillo di trovare una sistemazione in una città lontana che disorienta In assoluta sinergia e collaborazione con il reparto di oncoematologia pediatrica e con l’assistente sociale. Restando a disposizione delle famiglie per ogni evenienza e cercando di condividere con loro i momenti della vita quotidiana Ogni giorno

3 commenti:

Pietro ha detto...

Ottimo, Aurora! :-)

niky ha detto...

Davvero una bella iniziativa.

Simona ha detto...

Ho conosciuto l'Associazione "Noi per Loro" lo scorso ottobre, in occasione del seminario tenuto da Patch Adams, "Vivere la gioia", preso il Palazzetto dello sport...lodevole iniziativa Aurora, un contributo importante e prezioso!!