venerdì 6 aprile 2007

Pratica al Castelletto

Era deciso,questo mercoledì sarei andato a Parma, al Castelletto, alla pratica dell'Associazione Vogliaditango.

Sono arrivato un pò in anticipo... Aurora e Andrea stavano finendo la lezione ai principianti. Il posto è carino, direi abbastanza grande… è il salone da ballo di una polisportiva affiliata Arci. Il pavimento è abbastanza scivoloso… ho fatto bene ad andare con le mie vecchie e logore Hogan... hanno la suola in gomma liscia, l'ideale.

A metter musica questa sera c'è l'amico Mirco, da Modena... una bella selezione.

Aurora è contentissima di vedermi, finalmente, alla sua milonghina... un abbraccio così sentito che mi fatto pure arrossire, ma non è con lei che inizio... il primo invito è per Caterina. Qualche bel tango, qualche vals... sempre piacevoli e la speranza sua di poter ballare con me anche più tardi.

L'ultima volta che ci eravamo trovati, Lia non ero riuscito ad invitarla, ma stavolta non l'ho fatta aspettare... stava già passando La Cumparsita. Con lei bei tanghi ed ancora meglio le milonghe… Finalmente Aurora è libera e pronta a donarmi il suo bellissimo abbraccio. E' un grandissimo piacere per entrambi... che qualche volta arriva quasi... a confondermi... Anna pensa di essere un pò arrugginita, sta ballando meno... 4 bei vals sono lì per smentirla.

La sorpresa della serata è stata comunque Rossana, penso 6 mesi di tango nelle gambe... un grande timore nei miei confronti... faccio così paura? o forse avrà sentito che le ballerine che non mi aspettano... le mangio vive? Scherzi a parte voglio farle i complimenti... mi sono divertito a ballare con lei. Si,manca logicamente ancora qualcosa ma in ogni caso lei aspetta quando c'è da aspettare, non anticipa e... segue! Muy bien!! Daniela non ha bisogno di complimenti, ci conosciamo e ci apprezziamo ormai da anni. Stavolta con lei mi sono arrischiato col "nuevo" oltre che con la milonga. Grande soddisfazione!! Per finire la seratina in bellezza… non poteva che essere con la padrona di casa.

Con Aurora ho perso il conto dei tanghi ballati, quello che non ho perso è il piacere, la grande soddisfazione di aver ballato con lei che ritroverò sicuramente anche nelle future occasioni d'incontro. Grandi abbracci, saluti… baci e la promessa mia di ritornare appena potrò. In assoluto questa è la milonghina più vicina a casa mia e così anche il ritorno è stato velocissimo... anche grazie alla nuova strada che taglia fuori Colorno e S.Polo. All'una e venti ero a letto...

buon tango e… Buona Pasqua a tutti

Vincenzo.... ......... ......... ......... ......... ....... arrivederci a Torino

9 commenti:

ros ha detto...

e io ti ringrazio di cuore. è un bell'incoraggiamento per chi come me ancora non ha compiuto il suo prima anno di tango... torna presto a trovarci!!!

niky ha detto...

Ci sono persone - scusa se mi intrometto - che ce l'hanno dentro ed imparano molto velocemente.

Pietro ha detto...

Eggià Niky! ;-)

Anonimo ha detto...

e a chi non piace perdersi nell'abbraccio della ros?????????? morbida leggera e sensuale..... ho detto tutto.... eh eh!

Pietro ha detto...

Ennò, Anonimo (Niky)... non hai detto tutto... eh eh! :)
La Ros non è solo "morbida, leggera e sensuale"... è molto, ma molto, di più!
E lo stesso discorso, con sfumature diverse, uniche, (e non certo per un discorso di "par condicio"), vale per le altre ragazze di Vogliaditango: ti girano e rigirano come un calzino, ti spingono a "volare", a mo' di Jonathan Livingston...
(PS. Oei ragazze... non spingete troppo, però... non c'ho la
mutua! Ahahah!) :-)

niky ha detto...

Pietro che dici non mi permetterei mai di appellare la Ros in questo modo !!! Non prima di averla conosciuta, naturalmente !!! ;-)
Purtroppo non l'ho mai conosciuta e quindi non posso commentare la morbidezza del suo abbraccio (usa perlana come Aurora ?). Motivo in più per ritornare a Castelletto !:-) E l'anonimo ammiratore, a questo punto.....resta anonimo....chi sarà ???

Pietro ha detto...

Ahahahah Niky!!! :-D
Ossignùr, ho preso un granchiooo. ;-)

Mmm... ed io che pensavo d'essere l'unico ragazzaccio impertinente :-(
Ma quale Perlana e Perlana!... Lì, si tratta di un normale processo omeostatico (qualcosa di correlato, penso, alla plasticità neuronale). :D

ros ha detto...

la mia lavatice è rotta da mesi e non ne vuol sapere di assorbire l'ammorbidente dall'apposita vaschetta... a questo punto se morbidezza è deve essere fisiologica... sarà il mio pensiero meridiano a dare questi risultati??? ;-)

balleremo insieme niky ma non aspettarti troppo! sono ancora una principiante!

niky ha detto...

Le principianti sono le mie preferite perchè non si aspettano mai troppo. Poi molte dicono di essere principianti e poi scopri che sanno ballare molto meglio di quello che sostengono.;-)