mercoledì 26 marzo 2008

Cronaca di un sabato..da festival..

Tornato da Padova alle 6 del mattino non ho potuto riposare molto di giorno ma non per questo potevo rinunciare a fare almeno una puntatina,toccata e fuga al Festival del tango a Torino.
Se avessi trovato con chi dividere viaggio e camera sarei rimasto anche la domenica ma così non è stato.
Arrivato a Torino Lingotto alle 21:45,è un'impressione come di coprifuoco quello che mi ha colpito fuori dalla stazione..nessun taxi,pochissime persone o auto.L'intenzione è di salire sulla Passerella Olimpica,almeno 500 mt avanti e arrivare così direttamente all'8 Gallery...ma non avevo pensato all'orario,alle 22 la chiudono!
Per fortuna ho un angelo salvatore che mi viene a recuperare.Il tempo per una pizza veloce e per la ricerca di un parcheggio sotterraneo e alle 23:30 con Roberta..siamo già dentro.
Non ci sono file,ormai il grosso è entrato e infatti non c'è più nè un tavolo nè quantomeno una sedia libera.E' la cara Aurora,sempre gentilissima,che ci dà l'ospitalità di un angolo dove appoggiare la nostra roba.
Felix l'ho già salutato..il suo tavolo è una distesa impressionante di cassettine e qualche CD.
E' sempre un mito anche con le sue cortine ballabili di tutti i generi musicali...
La disposizione del palco e i tavoli dei maestri è sempre la stessa degli scorsi anni.
Speravo di poter sfoggiare le scarpe nuove,Lucianone me le ha spedite,così mi ha detto..spero che non ci mettano ancora dei mesi prima di arrivare!Le mie logorate hogan mi salvano sempre...
La prima tanda è naturalmente per Roberta,il mio angelo!Per lei è la prima volta,quì nella sua città,
mentre invece balliamo spesso assieme all'Amusement.Sento nel suo abbraccio che ha fiducia in me ed io cerco di guidarla al mio meglio.In pista si va ancora bene...mi fa proprio piacere avere
iniziato con lei.
Il mio secondo invito è per Maria,una super ballerina spagnola,conosciuta la scorsa estate a Sitges.Immaginavo che sarebbe venuta...è stata la prima donna che ho incontrato appena entrati!
E' veramente brava..è stata una tanda splendida..ho molto gradito i suoi complimenti..
Ci siamo salutati col proposito di ballare ancora più tardi ma non ci sono più riuscito e questo è stato uno dei miei rimpianti della serata.
E' un'altra Maria quella che incrocio,stavolta toscana.Ormai tra di noi è quasi un rito,ci ritroviamo sempre,in tutti i festival e il suo saluto...non ci può essere un festival come si deve..senza il Vince!
Grazie Maria,ma vale anche per te!Una bella tanda con lei è proprio il minimo!
Cortina ballabile..vorrei ballarla con Patrizia,una delle mie vicentine preferite.Vengo bonariamente
rimproverato prima dal suo sguardo stupito e poi da Petruzzelli...ma come?la inviti per una salsa?
Facciamo solo pochi sec,poi Felix la toglie e così posso ugualmente godermi il suo bell'abbraccio
stretto.Sono il suo primo invito ed è una bellissima tanda quella che ci trova abbracciati prima in tanghi appassionati e poi in milonghe scatenate...
Mentre ballavo con lei avevo notato il suo saluto diretto a me.E' un'altra ballerina spagnola,una maestra di tango conosciuta lo scorso agosto.E' un piacere ballare con Ana anche se non la sento
completamente in forma,è reduce da un incidente d'auto..è ancora dolorante e poi in pista ora c'è il mondo...è il momento dei pestoni e degli spintoni...
Stanotte è presente anche Michela, una super ballerina pescarese conosciuta pure lei a Sitges.
Ci eravamo salutati prima mentre era al tavolo con Miguel Angel ed ora vado ad invitarla con le milonghe che adora.Sono tre milonghe da ..turbo,l'ho quasi distrutta ma si è comunque divertita alla grande anche perchè la pista non è mai piena come quando ci sono i tanghi.Lasciamo passare la cortina e ci facciamo naturalmente anche dei bellissimi tanghi...
E' veramente un piacere ballare con lei..spero di non dover aspettare Sitges prima di ritrovarla..
Avevo promesso a Roberta di invitarla ancora prima che andasse via ma non ci sono riuscito..
l'hanno invitata prima che tornassi.
Ho fermato invece Cecilia al volo,mentre stava tornando al posto col suo compagno...ci siamo fatti tre vals favolosi e anche lei si è divertita tantissimo!Purtroppo ho dovuto lasciarla..è arrivato il momento del grande show!
Salutare la cara Roberta che se ne deve andare,come una moderna Cenerentola non mi permette di trovare un posto in prima fila,per filmare...sarà una grandissima sofferenza di piedi,schiena e collo,tutto per avere le esibizioni da passare agli amici che sono rimasti a casa.
La prima coppia è chiamata a sostituire il grande Pedro che si è spento qualche giorno prima.Mi ricordo ancora oggi il suo tango con la figlia,lo scorso anno..avevo pianto allora perchè me lo sentivo che sarebbe stata l'ultima volta che l'avrei visto..
Sono Pablo Linares e Patricia Carrazco..giovani,belli e bravi..mi sono piaciuti.
Javier e Andrea..due pezzi stupendi,senza ombra di dubbio i miei preferiti.La commozione che provavo quando c'era Geraldine non c'è ancora comunque Andrea è diventata bravissima..
Esteban Moreno e Claudia Codega,bravi sicuramente..ma mi dicono poco...
Sebastian e Mariana..mi è piaciuto il loro 2° pezzo,tango nuevo..(anche lei come Claudia in shorts
..gambe bellissime sì ma forse poco elegante...)
Chicho e Juana Sepulveda...mi è piaciuto il loro primo tango,tradizionale..il secondo,tango nuevo(?)..troppo lento,troppo lungo..e troppo noioso.
Sergio Natario e Alejandra Arruè...bella la loro "Morena",quasi come Julio e Corina a Mantova..
Piccolo intervento solo parlato di M.A.Zotto e poi solito gran finale con tutte le coppie del festival in pista.Javier e Andrea ancora in evidenza...per me...
Devo fare i complimenti anche all'Yperion Ensamble,veramente bravi in tutti i loro pezzi...
Ho bisogno di rilassare un pò i piedi doloranti....parecchia gente se ne va...ora sì che si balla,
come dice Isabella.E' proprio con lei,una delle mie preferitissime che riprendo a ballare.
L'ultima volta era stato per l'ultimo dell'anno..è veramente una grande soddisfazione,reciproca,
ballare insieme..che dura però solo tre tanghi,è parecchio raffreddata..si rimanda a più tardi.
Con Elisabetta,la flaca fiorentina,una bellissima tanda come la prima volta che avevamo ballato insieme,a Pisa.Dopo le milonghe scatenate mi ha salutato con..ora conosco un altro patito di milonghe!
Con Aurora ormai non dovrebbero esserci più sorprese eppure riesco sempre a stupirla..a lasciarla senza parole e con lo sguardo trasognato...è molto bello ballare con lei!Le voglio molto bene perchè è una persona stupenda...
Il tempo passa inesorabile,l'ora di dover abbandonare questo ben di Dio si avvicina,comincio ad
agitarmi..tante ancora sarebbero da invitare e mi affido allora al caso...
Ritrovo Giusi,torinese conosciuta a Impruneta,anche lei si ricorda...una bella tanda,per rinfrescare
la memoria..
A volte mi faccio dei problemi ad invitare le ballerine più alte di me..Marina è anche un pò più in carne di me ma ci conosciamo abbastanza e in più è una persona dolcissima così finalmente mi decido ad invitarla e ci facciamo vals e tango.Mi sono trovato benissimo anche ballando stretti..
Con le milonghe invito la mia prima sconosciuta.L'avevo notata prima,seduta in prima fila..un tipo
interessante!Paradossalmente mi sono trovato meglio a ballare la prima con abbraccio aperto che la seconda con abbraccio chiuso.Colpa mia?..non lo so ma la terza non la reggeva..troppo stanca.
Vedo Isabella a più di 10 metri da me,sta parlando.Vorrei reinvitarla...vede che la sto guardando,
saluta l'amica e si alza facendo un giro lunghissimo per venire da me..è stato stupendo,quasi un invito telepatico..
Penso che con lei siano stati alcuni dei tanghi più belli che ho fatto..spero di ritrovarla presto...
Per me è già quasi ora di andare,sono le 5:20..alle 6:13 parte il treno che mi riporterà a Piacenza.
Vorrei ancora qualche tanda..speciale,da incontentabile quale sono..tento di invitare la Carrazco
ma non mi guarda..e passo oltre.
E' Cristina invece che mi ferma,lei sì vuole ballare con me..perchè no?E' una delle mie genovesi preferite e così è con lei che faccio gli ultimi bei tanghi della mia nottata a Torino.Sono ormai stravolto dalla stanchezza,saluto e abbraccio chi posso salutare e vado a prepararmi.
Felix sta passando uno dei miei vals preferiti,mannaggia a lui..vicino a me c'è l'amica di una mia amica,genovese pure lei...è con lei che ho realmente finito,con un vals,anche se in modo non eccelso,visto che è poco che balla..non importa,dopo tante bravissime,una non brava ci può stare benissimo...
E' stata una serata da 1200 persone..molto difficile trovarsi.Col Nico ci siamo visti un paio di volte,Barbara non l'ho mai vista,Anna l'ho intravista mentre ballava.
Anastasia...un'altro dei miei rimpianti..l'ho vista che ballava oppure al tavolo,mentre ballavo io..
non so quante volte sono andato al suo tavolo.. non l'ho mai trovata..
Chiamo il radio taxi,tra 5 minuti sarà quì fuori..devo affrettarmi....
Lascio il salone con la soddisfazione di aver ballato bene ma anche con il mio desiderio più profondo..disatteso,come sempre comunque....invitare una ballerina sconosciuta e sentire che è lei la donna che stai aspettando..da sempre.Qualche volta è successo ma è stata solo un'illusione..un sogno.
Forse non può essere che un sogno..ma perchè negarmi di sognare?
Il tango è anche questo...un sogno meraviglioso che per qualche attimo..ti fa sentire da Dio...
Alle 5:50 arriva il taxi,ci mette più ad uscire dal Lingotto che ad arrivare in stazione(..ma è anche passato col rosso...)comunque il tassametro segna..11,50..alla faccia!
Siamo in pochi ad aspettare il treno..fa veramente freddo.In treno cerco di dormire ma sono troppo stanco e mi duole la spalla,oltre ai piedi.Quando arrivo a Piacenza sono già le 8:45..piove e mi becco una bella lavata prima di arrivare all'auto.
Sono quasi le 10 quando posso buttarmi sul mio letto..è la mattina di Pasqua..ma io devo ancora dormire...

buon tango a tutti
Vincenzo

1 commento:

A.B. ha detto...

..devo dire che sono abbastanza in linea con le opinioni di Vincenzo sull'esibizione di sabato al torino Tango Festival...
Pablo Linares mi è decisamente piaciuto...non lo conoscevo, è stata una bella scoperta

Esteban Moreno e la Codega in effetti non mi hanno trasmesso molto,c'è tanta cerebralità nel loro tango, poca spontaneità forse

Frumboli in generale mi è piaciuto più di arce, ha ballato di più, anche se il secondo pezzo, molto bello musicalmente, non lo avevo mai sentito, era un po lungo e alla fine insomma non si può evitare una certa ripetizione

devo dire che la sua nuova e giovane ballerina è prodigiosa..le ha fatto fare una quantità di piroette in cui lei non ha avuto mai una esitazione, una perdita di equilibrio, sempre in asse perfetto, con controllo totale dei movimenti del proprio corpo

Arce questa volta non mi ha convinto, anche se aveva un pezzo "nuevo" molto piacevole...

mi sono piaciuti come sempre in genere Segio Natario e la moglie, con una grande milonga...i commenti o le malelingue sussurravano non troppo velatamente che fosse copiata da Julio Balmaceda, il pezzo era Morena, ma insomma, non lo so, era ballata molto bene

poi una menzione a parte merita Javier: sulle note dell'orchestra nel ballo comune a tutte le coppie, ha ballato la variazione in modo strepitoso..l'avevo prioprio davanti, e non ho potuto trattenermi dall'applaudire più volte

..sarò anche tango classico, ma c'è ne fosse, è di una perfezione stilistica e musicale...la milonga tra l'altro che hanno fatto è poi sempre ricercata e molto elaborata negli adorni, di notevole complessità esecutiva....

cmq ce ne era per tutti i gusti...questo ritengo che sia ancora una formula vincente...credo che certi festival monotematici rischino grosso, sopratutto se sono solo orientati al nuevo

..una osservazione sulla pista: raramente ne ho trovata una di più caotica, anche se c'era abb spazio...la gente non sa muoversi lungo una ronda..non si accontenta nel traffico di camminare sul ritmo, di fare un ocho curtado ecc..di giocare con accelerazioni e controtempi

no, deve far giri, cambi direzione, zig zag...mancanza totale di educazione in pista, con un livello medio molto basso...