mercoledì 9 maggio 2007

Festival di Firenze..sabato

L'appuntamento è fissato alle 21:30.Lara non ci sarà,ha un altro tipo di appuntamento,Chiara e Romina non ce la fanno così presto e così siamo solo io,Anastasia e Rossella a partire per Firenze,comunque in ritardo.
Alle 23 siamo già dentro,c'è già una marea di gente..pochi giovani,arriveranno dopo ma..più eleganza della sera prima..è la serata di gala!
Naturalmente non c'è più posto ai tavoli,ma qualche poltroncina libera la troviamo vicino al palco,non devo nemmeno cambiarmi le scarpe,sono con le mie indistruttibili hogan...aspetto Anastasia.
Non sono tande indimenticabili,non sempre tutto è al massimo ma il piacere del suo abbaccio è sempre grandissimo.
Ho visto le amiche venete e così è con Silvia,impaziente e super contenta di ballare con me che mi ributto in pista per una bella tanda mista come ormai il mitico Felix Picherna è uso proporci.
Arriva il momento della musica dal vivo con l'orchestra Vale Tango.L'inizio è una sfida ai ballerini..la pista rimane vuota,siamo io e Rossella i primi ad accettarne la sfida.E' proprio un'orchestra che..vale,come la ballerina che ho abbracciato per tutta la durata della loro esibizione..
Con la cara Rosanna solo pochi tanghi ma ci saranno ancora molte occasioni tra di noi..
Memorabile la bachata ballata con Sara,penso di non averla mai ballata così bene e il merito è tutto suo..
La sera prima mi aveva detto no,era troppo stanca a fine serata ma stavolta la risposta di Alessandra al mio cabeceo è stato un bellissimo sorriso...
Sono rimasto veramente impressionato dalla sua leggerezza,dal suo bellissimo abbraccio..assolutamente con lei alcuni dei tanghi più belli di tutta la mia serata.
Arrivano finalmente Chiara e Romina,in tempo per lo show dei maestri Veronique e Thierry,Andrea e Javier,Dana e Pablo,Andrea e Sebastian.Li ho visti tutti particolarmente motivati..gasati,ognuno col suo tipo di tango e sono rimasto soddisfatto,ma..portare due pezzi inediti è così grande fatica?Comunque..bravi!
Ora posso invitare Chiara,ma al secondo tango riceve un pestone sul collo del piede e dobbiamo fermarci.Aspettando che il ghiaccio faccia il suo effetto ho il tempo di godermi Romina per tutta una tanda.
Con le "ciucie" decidiamo di andare a curiosare di sopra,alla milonga alternativa,c'è Supersabino alla consolle.Il locale è piccolo e affollatissimo e il caldo si fa sentire ma la musica è troppo bella ed anche se non sono un patito del nuevo..non posso non ballare.
E così è con Chiara che penso di aver ballato i miei tanghi più spettacolari.
Sono rimasto stupito io stesso di come ho ballato ma il merito è suo,che mi ha seguito alla grande.Da lei...ma quanto mi garba ballare con te,sentiamo la musica allo stesso modo..la conferma che per ballare bene insieme,per intendersi,bisogna essere sulla stessa lunghezza d'onda.
Ritorno al tango tradizionale con Flora,sempre uno standard molto alto..ma
evidente la sua stanchezza..
Cecilia è stata una splendida..meteora.Due occhi da furbetta e un sorriso particolare,è stata lei a ricordarsi di aver già ballato insieme alla Mariposa....
3 tanghi e poi..tempo scaduto,mi ha lasciato lì..a bocca aperta,ancora incredulo..
Anche stavolta ho dovuto aspettare il fine serata prima di trovare seduta la cara Emanuela..sempre gettonatissima.
Conosciuta la sera prima,con la pugliese Alessandra sempre tanghi...
coinvolgenti.
Ormai la serata è finita ma Silvia non se ne va prima di aver fatto gli ultimi tanghi con me..
Felix annuncia l'ultima tanda..l'invito è per Rossella,la ballerina con cui ho ballato di più,la vera..bellissima sorpresa della mia serata!
..una serata che ha risposto in pieno alle mie aspettative ma qualche rimpianto c'è sempre..non essere riuscito ad invitare quella o quell'altra ballerina,ma non è stato praticamente possibile.Un rimpianto particolare?..Dana,ma era ..muy muy cansada..abbiamo rimandato a Genova..
Per le amiche "ciucie" una serata non particolarmente bella,a parte qualche eccezione(!!)..pochi ballerini veramente validi anche se la riuscita di una serata
dipende molto anche dal proprio stato d'animo.
Per me era l'addio al festival di Firenze,non ci sarebbe stata una terza sera...
baci,abbracci ai tanti amici,amiche ancora lì..e poi si va,Pisa ci aspetta.
Stavolta niente brioche,siamo tutti stanchi ed abbiamo quasi un'ora di viaggio.
Rossella si addormenta subito,Anastasia resiste un pò,vuole farmi compagnia
ma poi anche lei crolla.Sono quasi le 7 quando arriviamo,un comodo lettino mi aspetta a casa di Anastasia.L'arrivederci con Rossella è al Victoria Hotel,il pomeriggio tanghero della domenica pisana...
buon tango a tutti
Vincenzo

1 commento:

Demetra ha detto...

Ciao, leggendo ciò che hai scritto si capisce che per il tango tu hai una vera passione, ricerchi soprattutto lo stare bene nell'abbraccio..e non l'esibirsi a tutti i costi (guardatemi!!!sono il meglio)...condivido pienamente. Io non ballo da molto..me la cavo, e penso che ballare con te sia molto piacevole...se magari quando in estate qui ci sarà il tango festival di Catania...ti verrà voglia di fare un salto...magari chissà forse un tango?....Demetra